Personalizzazione delle verifiche

Configura policy personalizzate per i tuoi contenuti, documenti e strumenti multimediali utilizzando le regole appositamente create per le esigenze della tua azienda.

Per esempio, le tue policy possono:

  • Trovare tutte le immagini di prodotto presenti sul tuo sito che siano più vecchie di un determinato momento, per garantirti immagini di prodotto sempre aggiornate;
  • Trovare tutti i casi in cui compare il nome di un ex dipendente, per verificare se è stato rimosso dal sito;
  • Cercare uno specifico tag HTML sul tuo sito Web, per rimuovere un vecchio codice che non corrisponde alle best practice.
Screenshot of the Siteimprove platform showing the section where policies can be created.
Screenshot of the Siteimprove platform showing the policy that identifies long meta-tag descriptions

Combinalo con altri moduli Siteimprove

Siteimprove Policy è integrato con QA, Accessibility, SEO e Analytics, per consentirti di sfruttare le informazioni fornite da diversi moduli tramite una sola verifica della policy.

Abbina i parametri QA e SEO per la creazione di policy, ad esempio sulle pagine con meta-tag lunghi e un click-through rate basso in Google. Modifica i meta-tag, esegui nuovamente la policy, e controlla se il click-through rate migliora. Più moduli hai a disposizione, maggiore è la dinamicità delle policy.

Come funziona

Seleziona una policy predefinita dalla Libreria di Policy o personalizza la tua.

Dopo la scansione dei tuoi siti Web da parte di Siteimprove, lo strumento Policy esegue un controllo dei dati e fornisce una panoramica di tutti gli abbinamenti di policy che trova in HTML o nel contenuto della pagina.

Dopo ogni scansione successiva, tutte le policy nel tuo account vengono rieseguite per garantire che qualsiasi modifica apportata al sito Web sia conforme alle policy che hai definito.

Inizia ad attivare le policy pronte all’uso

La Libreria di Policy contiene policy predefinite, ideate per aiutarti a rafforzare standard e regole relativi al contenuto comune, alla SEO e all'accessibilità senza necessità di configurazione. Guarda un esempio qui sotto.

Markup HTML non semantico

Ricerca esempi di tag che non veicolano il significato delle informazioni che contengono. Utilizzando il markup semantico hai la sicurezza che il tuo HTML possa essere letto sia da persone che da computer rendendo le tue pagine più accessibili, facili da trovare e da indicizzare da parte dei motori di ricerca.

Nomi di brand visualizzati senza i simboli ® e/o ™

Identifica le pagine dove un brand/nome di un'azienda viene visualizzato la prima volta senza il simbolo del marchio ® e/o ™. La prima volta che viene menzionato, è buona norma identificare il simbolo di un brand per distinguerlo e tutelarlo.

Titoli di pagine lunghi

Trova le pagine HTML con titolo della pagina più lungo di 69 caratteri. Con i risultati di ricerca recentemente ridefiniti da Google, i titoli di pagina troppo lunghi rischiano di essere troncati.