Eseguire test presto ed eseguirli spesso. Quando si tratta di mantenere un sito Web accessibile, questa espressione è vera.

Può però essere difficile sapere da dove iniziare e come assicurarsi di ottenere risultati accurati. Sono molti gli strumenti gratuiti disponibili online ma, sebbene rappresentino un buon metodo per cercare rapidamente i problemi più evidenti, se vuoi trovare i problemi più profondi sul tuo sito Web non dovresti fare affidamento solo su questi.

Quando si tratta di controllo e manutenzione dell'accessibilità Web, ci sono tre approcci possibili:

  1. Test manuali approfonditi
  2. Test automatizzati che utilizzano una soluzione software di qualità
  3. Un approccio ibrido che combina metodi manuali e automatizzati

In questo articolo esamineremo i vantaggi di ciascun metodo, in modo da poter valutare quale approccio si adatti meglio alla tua organizzazione.

Test di accessibilità manuali

decorative image

I test di accessibilità manuali prevedono che una persona o un gruppo di persone passi in rassegna le singole pagine o il codice di un sito Web per verificare se siano presenti problemi di accessibilità.

I test manuali sono più efficaci per verificare la compatibilità con:

  • Tecnologia assistiva, ad esempio lettori di schermo
  • Navigazione da tastiera
  • Plugin del browser, ad esempio HTML e JavaScript

Vantaggi principali: Il vantaggio dei test manuali è che, con occhi esperti e conoscenza della tecnologia assistiva, è possibile individuare problemi che potrebbero non essere rilevati da strumenti automatizzati. Anche se non disponi di conoscenze interne sull'accessibilità, sono disponibili servizi di test manuali che ti danno accesso a esperti di accessibilità in grado di esaminare il tuo sito Web.

Test Utente

Uno dei metodi più efficaci per controllare manualmente il tuo sito Web per problemi di accessibilità è farsi aiutare da persone con disabilità. La loro esperienza diretta con il tuo sito Web è impareggiabile ed è probabile che riveli problemi sul tuo sito che potresti altrimenti trascurare.

Quando si eseguono test utente, è necessario pianificare sempre in anticipo per assicurarsi che esegue il test sia a proprio agio e che si ottengano risultati utilizzabili. Ecco alcuni aspetti da considerare prima di un test utente:

  • Avere obiettivi chiari circa le conclusioni che speri di ottenere.
  • Preparare materiale di prova e garantire il funzionamento della tecnologia assistiva (ad esempio, software per la lettura dello schermo).
  • Creare un ambiente confortevole e tranquillo per assicurarsi che non ci siano interruzioni.
  • Osservare attentamente e considerare tutti i feedback. Non dare per scontato che il feedback di una persona con disabilità si applichi a tutte le persone con disabilità.
  • Considerare l'idea di registrare sessioni di test per monitorare e segnalare i progressi.

È importante notare che, sebbene i test utente possano essere efficaci nel fornire informazioni sui problemi di accessibilità, non sono onnicomprensivi. Se stai mirando alla conformità alle normative sull'accessibilità, come la direttiva UE sull'accessibilità Web, devi assicurarti di essere conforme ai requisiti stabiliti per te.

Test di accessibilità automatizzati

Decorative image

I test di accessibilità automatizzati utilizzano soluzioni software per controllare automaticamente i siti Web e i documenti. Queste soluzioni automatiche possono rispondere a tale necessità scansionando il codice del tuo sito Web alla ricerca di errori o per segnalare potenziali problemi che potrebbero richiedere la tua attenzione. Di solito, queste soluzioni software automatizzate controllano il tuo sito Web rispetto a uno standard riconosciuto, come le linee guida per l'accessibilità dei contenuti Web (WCAG).

Vantaggi principali: L'utilizzo di una soluzione automatizzata consente di risparmiare tempo e fatica, che ti occorrerebbero per esaminare le righe del codice. Inoltre, rende più facile individuare problemi ricorrenti, che possono essere critici.

Un vantaggio forse non così ovvio è il vantaggio formativo per la tua organizzazione. Una soluzione di accessibilità automatizzata e di qualità non si limiterà a segnalare gli errori ma guiderà e istruirà anche sui problemi di accessibilità, in modo che più test eseguirai e più profonda sarà la tua conoscenza dell'accessibilità.

Un sistema di test automatizzato ideale dovrebbe includere anche strumenti per semplificare il monitoraggio dei progressi, dare priorità alle tue attività e creare reportistica. Poiché il reporting è una componente chiave per garantire la conformità alle normative sull'accessibilità, uno strumento in grado di generare automaticamente grafici affidabili che tengano traccia dei tuoi progressi ti permette di risparmiare molto tempo.

Test di accessibilità ibridi

Decorative Image

Per sua natura, l'accessibilità è un problema che richiede un approccio collaborativo poiché si tratta di un problema che si riferisce a diversi dipartimenti, come quello Web, di contenuto, di design e di QA. L'utilizzo di un mix ibrido di test manuali e automatizzati offre quindi la flessibilità necessaria per ottenere un sito Web accessibile nel modo più efficiente possibile.

Vantaggi principali: I test di accessibilità ibridi sfruttano i vantaggi dei test automatizzati e manuali consentendo alle organizzazioni di personalizzare i test in base ai propri obiettivi ed esigenze. Ad esempio, se all'interno della tua organizzazione non sono presenti persone esperte di accessibilità e i servizi di test manuali non sono un'alternativa possibile, il software di test automatizzato può gestire la maggior parte del lavoro. Il carico manuale è quindi ridotto e più facile da gestire internamente.

Altri fattori da considerare durante la mappatura di un approccio di test ibrido sono:

  • La dimensione del tuo sito Web
  • Il numero di siti Web di cui sei responsabile
  • Quanto è accessibile e utilizzabile il tuo sistema di gestione dei contenuti (CMS)

Test assistiti

I test assistiti sono un metodo semiautomatico di verifica in cui rispondi a domande che aiutano il software automatizzato a fare una diagnosi dei tuoi contenuti Web.

Questo tipo di controllo è un ottimo esempio di come test automatizzati e manuali possano essere combinati per ottenere risultati accurati. Ti garantisce la facilità d'uso dei test automatici e la capacità di perfezionare i risultati per mezzo della conoscenza umana.

Il vantaggio dei test assistiti è che non devi essere un esperto di accessibilità. Con le conoscenze tecniche di base, chiunque nel tuo team può utilizzare questa soluzione per eseguire test più rapidamente, ottenendo anche maggiori informazioni sui problemi di accessibilità.

Scegliere il metodo migliore per la tua organizzazione

Testare il tuo sito Web per problemi di accessibilità è un processo continuo che dovrebbe far parte del normale flusso di lavoro del tuo team. Questo è il motivo per cui è importante parlare con il tuo team Web, di QA, di contenuti e di design sin dall'inizio, poiché questi sono i team che lavoreranno più a stretto contatto con le pratiche accessibili sul tuo sito Web.

Quando si sceglie il metodo di test migliore per la propria organizzazione, non è necessario prediligere l'uno o l'altro. Per risultati ottimali, prova a combinare approcci di test automatici e manuali a seconda delle tue esigenze, del numero di siti Web che testerai, del tuo budget e delle tue conoscenze interne sull'accessibilità.

Esaminiamo alcuni scenari diversi che mostrano come i test automatici e manuali possano funzionare insieme.

Test automatizzati nelle prime fasi del processo

Considera l'idea di adottare un approccio dal basso verso l'alto e di richiedere che tutto il codice venga controllato con uno strumento di accessibilità automatizzato, come l'estensione Chrome del Siteimprove Accessibility Checker, prima che venga considerato completato. Impiegando una solida base di test automatizzati nelle prime fasi del processo di sviluppo, puoi eliminare i problemi alla radice. Se il tuo team è responsabile di più siti Web con più pagine, questa semplice aggiunta al processo di lavoro può far risparmiare alla tua organizzazione ore di lavoro manuale, che verrebbero spese se dovessi risolvere i problemi una volta che il codice è già stato implementato sul tuo sito Web.

Follow-up con test manuali di routine

Questo non vuol dire che dovresti eliminare del tutto i test manuali. È necessario pianificare i test utente a intervalli regolari. Questo metodo di test manuale è fondamentale per valutare l'effettiva usabilità del tuo sito Web con una prospettiva umana, che non può essere sostituita da un software. In questo modo, puoi essere certo che tutto il lavoro fatto per progettare un sito Web accessibile stia effettivamente garantendo la migliore esperienza utente possibile per i tuoi visitatori.

Tieni traccia dei tuoi progressi con strumenti di test automatizzati

Nella frenesia quotidiana, è facile rimandare il monitoraggio e la documentazione dei tuoi progressi. Poi però, quando arriva il momento di inviare i tuoi report alla direzione, devi tornare sui tuoi passi. È qui che una soluzione di test automatizzata con strumenti di reportistica integrati diventa essenziale. Tramite queste soluzioni automatizzate puoi tenere traccia dei problemi, assegnare attività e documentare i risultati in una volta sola.

Qualunque sia il metodo di test o la combinazione di metodi che sceglierai, sei sicuro di ottenere una migliore comprensione dell'accessibilità e di essere sulla buona strada per creare un'esperienza utente inclusiva di cui tutti possano beneficiare.

Vuoi iniziare a testare il tuo sito Web? Prova il Siteimprove Accessibility Checker per controllare se il tuo sito Web presenta problemi di accessibilità e per avere risultati immediati.